Archivio per Presentazioni ed Intro

Sottotitoli garbatamente iconoclasti al titolo del blog

Posted in Presentazioni ed intro with tags on 21/02/2011 by DeadNature
  • Ora su WordPress, ma brutto uguale.
  • Vegani, attenzione: questo blog è a base di burro, uova e latte di topo.
  • Un blog che ti fa sentire meno brutto.
  • Tra Sodoma, Gomorra e la fiction Agrodolce.
  • Consonanti e vocali senza un perché.
  • Non l’ha scritto Saviano.
  • Piacerebbe anche a Daniela Santanchè, sapesse leggere.
  • Potrebbe contenere foto di Serena Dandini nuda.
  • Fosse nero su sfondo nero l’apprezzereste di più.

Credo in un solo DIo. Quale? Boh

Posted in Senza categoria with tags on 02/08/2008 by DeadNature
Buonasera. Nell’ambito di un processo di incontro tra diverse culture, questo blog ospita oggi un’intervista a due giovani papa boys appena rientrati da Sidney, i quali ci racconteranno la loro esperienza all’ultima Giornata Mondiale della Gioventù. In cambio, il quotidiano della Cei "L’Avvenire", pubblicherà un mio sagace editoriale, intitolato "Perché il clitoride non è in un posto un po’ più comodo?" Intrecci culturali inaspettati? Solo su Spazi di simpatia nel nome dell’amore che regna nella nostra splendida terra! E ora l’intervista coi due cretini.
D: Presentatevi alla colta platea di lettori di questo blog.
R: Io sono Riccardo e lei e Deborah, siamo di Frosinone e il nostro miglior amico è Gesù.
D: No, dai, davvero… Evitiamo gli stereotipi. Questo blog non è posto da stereotipi. Ok, eccetto i post di satira politica, ma alla gente piace così. Comunque… Cosa vi ha spinto a fare dodicimila chilometri per vedere il Papa? Voglio dire… Frosinone e Roma son cinquanta chilometri, no?
R: Ha detto il Papa! Dov’è? (urlando) BE – NE – DET – TO! clap clap – clap clap! BE – NE – DET – TO! clap clap – clap clap!
D: Non c’è il Papa qui, è in vacanza in Alto Adige. In vacanza da cosa, lo sa Dio (per davvero, in effetti), ma non importa… Poi, scusate, non è elegante usare lo stesso coro che avevate prima, peraltro scazzando completamente la metrica. Ma vabbé, affari vostri. Passando ad altro, com’è stata l’esperienza in quel di Sidney?
R: Ah, bellissima! Lì, non ci crederai, costano meno sia il fumo che i preservativi! Proprio un altro mondo!
D: Ma la Chiesa non è contraria al sesso prematrimoniale?
R: Sì, la Chiesa sì. Però scusa, dimmi tu… Quando ci ricapita di andare a Sidney tre settimane per duemila euro, a fare quel cavolo che ci pare, addirittura nell’entusiasmo dei genitori?
D: Beh, ma… Quand’è la prossima GMG?
R: 2009, Madrid.
D: Ah, sì? E come ci si iscrive? No, perché è un po’ che non esercito… Non la fede, quella sempre. L’altra cosa, quella che si fa in due… BE – NE – DET – TO! clap clap – clap clap! BE – NE – DET – TO! clap clap – clap clap!…

Il paradiso dei cani è a forma di osso

Posted in Senza categoria with tags on 16/02/2008 by DeadNature
So che non ve frega nulla, ma vorrei ringraziare di tutto cuore l’individuo che ha raggiunto il mio blog cercando su Google "esistono foto della Antonella Clerici nuda": amico, mi hai regalato un momento di gioia in una giornata grigia.
Grazie.
Ok, basta autocompiacimenti!
Ciao
Stefano

Prossimamente al cinema: “Sceneggiature senza vocali”

Posted in Senza categoria with tags on 09/10/2007 by DeadNature
Salve amici ma soprattutto amiche! Non sono morto, semplicemente il ministro Mastella ha chiesto la mia sostituzione da titolare del mio blog; al mio posto, la frizzante verve di Pippo Franco. Fortunatamente il ministro attualmente è negli USA al Columbus Day (perché si sa, non c’è Columbus Day senza codazzo di politici italiani in gita premio a New York! In Fifth Avenue erano lì tutti agitati:"Ma dov’è Clemente? Non possiamo iniziare senza di lui!" Poi il nostro eroe è arrivato, ha ringraziato Rutelli per il passaggio -Francesco, infaticabile ministro della Cultura, doveva inaugurare una pizzeria a Bogotà ed era sulla strada- e ha salutato la folla, che l’ha scambiato per la mascotte dei New York Knicks e gli ha tributato un applauso fragoroso.) e io posso tornare a scrivere le mie amenità. Poiché però ho poco tempo, questo post è un trailer: succose anticipazioni riguardo ciò che troverete a breve sui vostri schermi!
I TRAILER!
1) L’amore: cos’è? (con introduzione del cardinale Bagnasco e contro-introduzione del Gabibbo)
2) L’invito di Walter Veltroni: giovani, votate alle primarie!
3) La posta dei fan: DeadNature inforca gli occhialini e con saccenza risponde.
4) Pesantissimo atto di accusa contro la chiesa cattolica e la gestione disinvolta dell’otto per mille
5) Chiusura del blog per "problemi tecnici".
Restate connessi (se avete una connessione flat, ovviamente!)
Stefano

Non di sola panne vive il meccanico

Posted in Senza categoria with tags on 26/06/2007 by DeadNature
Buonasera, sono Walter Veltroni. Anzi, buonasera è freddo, impersonale, allontana i giovani dalla politica… Non va bene. Riprovo.
Ciao, sono Walter, ho 51 anni, sono del Cancro. mi piacciono la musica e la pallacanestro, sono solare ed estroverso e cerco tanti amici!
Stefano (o DeadNature… Non ho molto capito) non voleva che scrivessi nel suo blog, ma grazie alla mia simpatia, al mio essere giovane dentro e al mio cloroformio ha cambiato idea. Sono qui perché mi sono candidato a segretario del Partito Democratico, e voglio che il mondo lo sappia, voglio che voi giovani lo sappiate. Mi piace ricordarvi di quando, nel 1998, mi sono recato in Uganda e, osservando il cadavere di un bambino morto di fame spolpato dalle iene, ho pensato:"Walter, c’è tanto dolore nel mondo. E’ ora che tu scriva dei "libri" sulla tua infanzia perduta." La mia coscienza rispose:"Walter, ma tu non sai scrivere. Sei retorico, prolisso e sintatticamente traballante." E io le risposi:"Sì, ma piaccio tanto perché sono buono. Cioè, non lo sono, ma la gente abbocca solo perché ho questo bel faccino. E dunque, qualunque cazzata scriverò, che sia una stiracchiata serie di racconti sull’amore filiale (animata da un pretesto ridicolo) o uno stiracchiato romanzo sull’amore filiale (animato da un pretesto ridicolo) o uno stiracchiato saggio sull’amore filiale (animato da un pretesto ridicolo), i media lo loderanno neanche fossi il nuovo Calvino, e la gente spenderà 18 Euro per un libro di 100 pagine scritte grandi! Ah, e sarò anche leader della Sinistra!" E la mia coscienza sussurò flebilmente:"Leader della Sinistra? Ma Walter, i tuoi sono valori populisti che…" Ma non riuscì a finire la frase: la morte la colse.
E proprio di questo parlerò nel mio nuovo romanzo, "Mi scappa la pipì papà", storia di un musicista jazz nero ebreo cieco da un occhio e con problemi di prostata, che, sul letto di morte, detta ad un infermiera sorda le sue memorie e i dolorosissimi traumi di un’infanzia negata. Non perdetelo. Tanto, se non lo comprate, ve lo beccate come regalo di Natale. Non si scappa a Walter il buono.
Con tanto tanto affetto
Vi voglio bene
W

Di pressapochisti è più o meno pieno il mondo

Posted in Senza categoria with tags on 28/05/2007 by DeadNature
Buonasera, eccomi di nuovo da voi, con voi, per voi e, ma questo vale solo per le lettrici quindicenni con maggior esperienza sessuale del sottoscritto (e il mondo ne è pieno), anche IN voi.
Volevo scrivere qualcosa di nuovo e originale, stasera, qualcosa che smuovesse le coscienze, qualcosa che tirasse fuori i vostri piccoli animi dalle paludi del conformismo, qualcosa che titillasse il mio ego come un bagno nella salamoia… Poi però ho pensato che ciò mi avrebbe costretto ad uno sforzo intellettuale superiore alle mie capacità, così ho ripiegato sul riciclare la mia presentazione dei Farah one, una cover-band egiziana, alla recente Sagra della porchetta di Busto Arsizio.
Godetevela. A me fa schifo, ma siete voi il pubblico!
 
 
Buonasera a tutti! E’ un piacere per me essere qui oggi! E con "piacere" intendo "assoluto bisogno di mangiare"! (Applausi) Sto scherzando, naturalmente! Chi non vorrebbe essere a Busto Arsizio alla Sagra della porchetta, il giorno del suo diciannovesimo compleanno? Sì, oggi è il mio compleanno, che bello! La mia ragazza mi ha fatto un regalo meraviglioso. O almeno, così ha scritto sul biglietto che mi ha fatto trovare sul cuscino, biglietto in cui dice che mi lascia per Ercole, il mio husky sordomuto. (Risate) Ridete pure, bravi, fregatevene del mio dolore: solo e con trentacinque chili di Ciappi da smaltire! Vabbè, necessità aguzza l’ingegno: ho letto che il Ciappi è ottimo contro i dolori mestruali, se te lo spalmi dietro le orecchie. Ora devo solo trovare il modo di farmi venire le mestruazioni e sono a posto! (Applausi) Grazie, davvero! Contrariamente a quanto scritto sull’opuscolo informativo, gli applausi NON mi causano la morte in mezzo ad atroci sofferenze, quindi potete smettere! Smettete, dai! NON mi uccidete, davvero! Basta applaudire, mamma!
Beh, starei qui a raccontarvi i fatti miei per ore, ma vedo nei vostri occhi la voglia di rock and roll, e nelle vostre mani i sanpietrini, dunque deduco che sia ora che su questo palco salgano… I FARAH ONE! (Ovazione) I biglietti non sono rimborsabili, buonanotte!
 
Beh? L’avevo detto che faceva schifo!
Buonanotte
Stefano

“Sono tornato dopo un lungo errare” “Bravo. C’è da portare giù la spazzatura”

Posted in Senza categoria with tags on 25/04/2007 by DeadNature
Beh, dieci giorni di introspezione possono bastare, no? Ho riflettuto, ho ponderato, ho pensato, ho consultato un vocabolario dei sinonimi e dei contrari (non so se si nota) e infine ho deciso: il blog riapre! Ma con grandi cambiamenti, sia chiaro! Cambiamento numero 1: lo sfondo, la tappezzeria. Che è poi lo stesso principio su cui si basa il Partito Democratico. Cambiamento numero 2: gli argomenti. Infatti d’ora in poi mi occuperò solo di legname. Consulente d’eccezione: il castoro Bernardo, esperto del ramo. Del ramo, l’avete capita? Ahahahahahah! La pausa mi ha fatto bene, decisamente!
Ma bando alle ciance, si ricomincia in allegria: il vostro cantore dell’amore è tornato!
Saluti
Stefano