Archivio per Orso

Vendere la pelle dell’orso su Ebay

Posted in Born to be Trentino, Fieri di essere italiani with tags , , on 11/09/2014 by DeadNature

Dopo il brillante successo di immagine ottenuto con la sapiente gestione del caso Daniza (ricapitolando: tentativo di disinteressarsi alla questione, pretesa di gestire da soli la questione, ondata di hashtag indignati, scontri tra forze dell’ordine e manifestanti a Pinzolo – e manco per colpa delle scelte tattiche di Mazzarri, lungo inseguimento all’orsa nel crescente disinteresse generale,  cattura maldestra e uccisione dell’orsa quando ormai nessuno se ne ricordava più, nuovi hashtag indignati), molti (nessuno) si chiedono: e ora cosa accadrà? L’autore di questo blog, ghostwriter di Ugo Rossi e curatore dell’immagine dell’ISIS (la seconda professione è quella spendibile in società) vi anticipa le prossime trovate acchiappa-consenso della Provincia Autonoma di Trento (sempre sia lodata) (troppe parentesi, ah?).

 

  1. Nel tentativo di realizzare il Mount Rushmore italiano, gli addetti alla Creazione Cose di Buon Gusto della Provincia di Trento  scolpiranno sulle Dolomiti i profili di Giovanni Paolo II, Papa Ratzinger, Papa Francesco e il Vescovo Bressan; nella circostanza, sfortunatamente, le celebri vette verranno completamente distrutte. Di fronte alle prevedibili critiche, ci si profonderà in rassicurazioni sul fatto che comunque almeno il Bondone è ancora lì bello saldo al suo posto.
  2. Lo stesso Vescovo Bressan pubblicherà una conciliante enciclica (lascia stare che i vescovi non pubblicano encicliche, Bressan sì) dal titolo:”Orsi e sodomiti, c’è posto anche per loro nel regno dei cieli, seppur come arredamento”.
  3. A ridosso delle festività natalizie, nell’ambito della manifestazione “Orfani come i cuccioli di Daniza”, la Provincia inviterà a Trento bimbi e bimbe orfani (o figli di obesi, che poi è uguale) da tutta Italia. Dolci, spettacoli di magia e alla fine, a sorpresa, niente meno che Babbo Natale in persona. Ugo Rossi lo introdurrà così:”Eh bambini, avete visto che bello? C’è Babbo Natale! Cioè, ovviamente è un figurante… Magari esistesse davvero, Babbo Natale!”.
  4. In seguito a una discussione sull’immortalità dell’anima scaldatasi un po’ troppo, gli Schuetzen faranno a botte con gli ultras dell’Hellas Verona, e non si tratterà di un film con De Sica. Ah no, aspetta, questa cosa l’abbiamo già organizzata.
  5. L’Adige diventerà quotidiano nazionale. Questo in realtà per dispetto, a un certo punto tutte ‘ste critiche son fastidiose.
  6. Il MUSE allestirà una mostra a tema astrofisico dall’accattivante titolo:”Stelle, le vedi ma probabilmente sono già morte. Galassie, le vedi ma in pratica ora come ora saranno un cimitero di stelle. E a proposito, come sta tua nonna? Ah è vero, scusa”. In omaggio per ogni visitatore un granello di sabbia, per rendere ciascuno consapevole di quanto inutile sia la nostra stessa esistenza.
  7. Ogni italiano riceverà in dono una confezione di canederli. Al ragù di orso.

 

Cordialità

DeadNature