Archivio per ottobre, 2009

Un sorriso vale più di mille parole. Come un video con un transessuale.

Posted in Senza categoria with tags on 26/10/2009 by DeadNature
Verità scomode a prezzi modici.
  • Alle Primarie del PD pare abbia votato anche Marrazzo. Travestito.
  • Ha vinto Bersani, D’Alema si è congratulato col vincitore. Davanti allo specchio.
  • E così Franceschini ritornerà nell’oblio. Oddio, ritornerà…
  • I seggi sono chiusi da un giorno, ma non sono ancora arrivati i risultati finali dalla Campania. Pare sia colpa di Bassolino: gli si è scaricata la penna.
  • Il leghista Gentilini condannato per razzismo. Inoltre l’acqua bolle a cento gradi.
  • Moccia:"Il mio ultimo romanzo, Amore 14? Un giovane Holden al femminile." Un modo elegante per dire che è una merda.

Saluti

Amo essere rappresentato da Paola Binetti

Posted in Senza categoria with tags on 14/10/2009 by DeadNature
Salve. Il segreto del successo si chiama originalità. E nessuno lo sa meglio delle grandi multinazionali. Ad esempio, Cocacola Zero e DietCoke: sono la stessa identica cosa. Uguali in tutto e per tutto. Ma voi andate dal maschio medio italiano e chiedetegli se vuole una DietCoke: vi picchierà credendovi omossessuale (e grazie al parlamento questo non costituirà per lui un aggravante). Fatti i necessari accertamenti e usciti dal pronto soccorso, tornate da lui e proponetegli di brindare assieme con una CocaZero. Vi darà una virile pacca sulla spalla e berrete alla vostra amicizia. Originalità e marketing.
Un altro luminare in questo campo e McDonald’s: trovate i suoi panini irresistibilmente eccitanti? Allora siete dei maniaci sessuali. Se invece siete persone mediamente normali… Beh, se davvero lo foste non stareste leggendo questo blog. Ma ragioniamo per assurdo: Mc piace perché è colorato, rassicurante eppure sempre nuovo, pieno di calore e magia. E poi c’è l’Happy Meal. Piccoli teneri panini, piccole tenere patatine, piccole tenere bibite e una piccola, tenerissima sorpresina. Ecco la chiave: la sorpresina! Come fanno ad essere sempre così meravigliosamente pucciose e sorprendenti? A questa domanda non c’è risposta: in compenso, però, possiamo offrirvi un’anticipazione sulle prossime uscite.
 
NOVEMBRE: Dittatori celebri. Un omaggio ai bei tempi andati, quando i treni arrivavano in orario e l’aria era pulita. Nella collezione sono compresi: Hitler; Mussolini; Stalin; Pol Pot; Franco; Pinochet. Ognuno dotato della sua frase celebre e del suo carico di umana simpatia.
DICEMBRE: McDonald’s omaggia le altre grandi religioni. Il clown Ronald McDonald viene rappresentato in varie posture: crocefisso (Cristianesimo); obeso in meditazione (Buddismo); in preghiera verso la Mecca (Islam); mentre celebra il Bar Mitzvah (Ebraismo); mentre cede milioni a Tom Cruise (Scientology); mentre consulta perplesso l’Avesta (Zoroastrismo). L’induismo, per ovvie ragione, non è incluso nella collezione.
GENNAIO: Peluche di animali ripugnanti. L’asino agonizzante; il pipistrello con un ala mozzata; la balena con settantasei sfiatatoi; il bassotto stitico. Sorprendete i vostri amici con questi peluche così grottescamente orrendi da suscitare tenerezza!
FEBBRAIO: Squadre di Subbuteo scarse. I maschietti impazziranno per il Treviso 05/06, l’Ancona 03/04, il Como 02/03, il Bologna 90/91 e un Torino qualsiasi degli ultimi venticinque anni.
MARZO: Consonanti commestibili. Vi faranno impazzire coi loro aromi sintetici: la M! La P! La S! Per i più alternativi la Q! Non vi stancherete mai di scoprire quante lettere ha l’alfabeto!
 
Ciao
Stefano

Lo vedi quello? Non è il fondo, magari…

Posted in Senza categoria with tags on 07/10/2009 by DeadNature
Salve. L’argomento di oggi sarebbe: la corte costituzionale ha confermato che l’acqua bolle a cento gradi. Siccome però sono stato recentemente contattato da "Il Giornale" e convinto – con una dose piuttosto moderata di olio di ricino- a passare dalla parte del bene, questo tema è off limits. Ciò di sicuro farà piangere il cuore di voi comunisti che popolate il mio blog, ma chissenefrega: voglio che mi restituiscano mia nonna.
Parlando quindi di cose serie, ecco alcuni torbidi segreti dei più terribili amici della libertà: me li ha rivelati Feltri dopo aver rovistato nella lettiera del gatto di Laura Ravetto (non sapete chi è Laura Ravetto? Vergognatevi. E comunque questo non è un telefonino, è un blackberry). Ma vabbè, i grandi giornalisti non rivelano mai le loro fonti.
 
TORBIDE COSE CHE FANNO QUELLI STRONZI

MICHELE SANTORO: usa le unghie dei piedi per preparare il mojito ai suoi ospiti. Le unghie dei piedi di Lilli Gruber.
LILLI GRUBER: ha unghie dei piedi orribili.
SERENA DANDINI: quando nessuno la vede, si passa il rossetto sulle piccole labbra.
IL PAPA: usa sempre lo stesso vestito e fa il bagno solo il sabato.
MARCO TRAVAGLIO: il suo piatto preferito è il ragù di cuccioli di foca. Servito in piatti di koala.
UNDICI GIUDICI DELLA CORTE COSTITUZIONALE: si avvicinano alle vecchiette ferme vicine a un incrocio, fingono di aiutarle e poi se ne vanno facendo il gesto dell’ombrello.
MILENA GABANELLI: è così comunista che continua a denunciare il malaffare italiano nonostante le sia stato spiegato in tutte le maniere che non è una cosa bella e così si danneggia il Paese.
EZIO MAURO: ha comprato una casa in nero (ah no, l’hanno già detto).
LA STAMPA ESTERA: son tutti froci o puttane.

 
Con astio
Stefano