“L’Italia non è pronta per la prossima catastrofe naturale. Ma è pronta per quella dopo.” (Daniele Luttazzi)

Salve. Scusate la lunga assenza, ma sono stato molto impegnato a fare campagna elettorale promettendo le mie ville al popolo abruzzese. Ah no, scusate: non sono Silvio Berlusconi. Peccato, però: Barbara è proprio un bel bocconcino. Ok, se io fossi Silvio si tratterebbe di incesto, ma omnia munda mundis, via!
Comunque, riassunto delle puntate precedenti: in Abruzzo, antico nome latino che significa "regione appoggiata su una faglia" c’è stato un terremoto. La terra ha tremato così forte che dal piano-casa del governo è sparito un paragrafo nel quale si diceva, in sostanza, che per espandere le proprie abitazioni delle norme sismiche ci si poteva allegramente sbattere la minchia. Non c’era scritto "ci si può allegramente sbattere la minchia delle norme sismiche", in realtà, ma il concetto era quello.
Ovviamente, saputo ciò, i media si sono indignati. Per una vignetta di Vauro, ma si sono indignati. E questo ci insegna una cosa: non importa ciò che fai, dici o pensi, se possiedi un impero mediatico e un consenso spaventoso puoi fare ciò che vuoi, E questa e una bella cosa, ammettiamolo.
Comunque è stata davvero una tragedia immane: trecento morti, edifici distrutti, Bruno Vespa illeso. Davvero terribile.
Praticamente distrutto anche l’ospedale de L’Aquila, costruito dall’Impregilo, azienda che dovrebbe occuparsi della costruzione del ponte sullo stretto di Messina. Anzi, non è esatto: si occuperà della costruzione e del recupero delle macerie due settimane dopo.
P.S.: Titolo da "Il Giornale" del 9 aprile: "Susanna Tamaro: quelle scosse mi hanno fatto perdere l’innocenza." Curioso, questo improvviso bisogno di raccontare la propria prima volta.
Annunci

Una Risposta to ““L’Italia non è pronta per la prossima catastrofe naturale. Ma è pronta per quella dopo.” (Daniele Luttazzi)”

  1. alessio Says:

    ahahah, ma cosa vuol dire perdere l\’innocenza?cmq i bastard sono arrivati secondi. io lo sapevo da due mesi. sul serio, una amica di un amico di mio cugino è loro parente e ha detto a questo amico di mio cugino che arrivavano secondi. bene. berlusconi dopo il terremoto ha guadagnato 4 punti di fiducia nei sondaggi. ti prego dead, spiegami: in che paese viviamo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: