Il gattino ha il toro in bocca

Salve! Come promesso moltissimo tempo fa, oggi DeadNature intervista se stesso! Come dite? Avevo promesso di intervistare Silvio Berlusconi? Ma l’ho fatto! Come, dite che non l’ho fatto? Beh, comunque non avevo mai promesso di farlo. E in ogni caso non ho mai detto di averlo fatto. Comunque lo farò, prometto. Ah, e abolirò l’ICI.
Tornando a cose più importanti, ebbene sì, ho intervistato me stesso. Sì, lo so, prima di me l’hanno già fatto sublimi giornalisti del calibro di Oriana Fallaci e Bruno Vespa (piccolo inciso: Oriana Fallaci è morta. Bruno Vespa è vivo. Non pensavo di doverlo mai dire, ma sono sempre i migliori che se ne vanno.)(Uao, ho evitato battute su persone morte! Sto migliorando!) e il rischio di sfigurare in simile confronto è elevatissimo. Ciononostante, intendo provarci lo stesso. Perché? Fondamentalmente, non ho altre idee. Allora…
 
DEADNATURE INTERVISTA SE STESSO! PER DAVVERO! CROCE SUL CUORE!
 
Domanda: Caro signor DeadNature, lei è certamente una delle personalità più in voga della rete, seconda solo a Beppe Grillo e a ottocentotrentamila pornostar. Il successo non le dà mai alla testa?
Risposta: Certo che no! Ora però anteponga ad ogni suo interrogativo la parola "Sire", se non vuole finire decapitato!
D: Sire, lei è certamente dotato di un umorismo ficcante e feroce: da dove nasce la sua comicità cosi sferzante?
R: Acquisto notevoli quantità di Baci Perugina, dopodiché cambio ogni volta la parola "amore" o "amare" con la parola "culo". Risultato assicurato, fatica zero.
D: Quindi, ad esempio, la celebre frase di Love Story "Amare significa non dover mai dire ‘mi dispiace’…
R: Diventa "Culo significa non dover mai dire ‘mi dispiace’. Non sente già le risate sgorgarle irrefrenabili dalla gola?
D: Effettivamente sì… Cambiando argomento, lei si definisce appassionato di Baudelaire. Qual è la sua poesia preferita?
R: Baudelaire? E perché mai… (si guarda attorno perplesso) Oh, il mio profilo! Beh, naturalmente tutti noi ogni tanto amiamo raccontare piccole bugie. Baudelaire l’ho messo solo perché fa colto. In realtà il mio poeta preferito è Povia.
D: Povia? Ma… Senza nulla togliere ad una grande personalità della musica italiana… Devo  dire che questa sua ultima risposta mi lascia molto perplesso. Tuttavia l’intervista deve continuare! La prossima domanda, che scommetto interesserà molte sue fan: quale il suo rapporto con l’universo femminile?
(Continua)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: