“C’è Natale nell’aria!” “No amore. E’ la Thyssen.”

SCENA 2

Facendo colazione, Andrea rifletté sul modo per superare indenne quella maledetta Vigilia. Due ore, una bottiglia di limoncello e svariate canne più tardi, davanti ai suoi occhi discretamente annebbiati si profilarono due ipotesi:
A)Fregarsene. Telefono staccato, cena a base di pizza surgelata e ascolto reiterato, possibilmente ad un volume di decibel superiore del consentito, del “Best of” dei Three Dog Night. A seguire, visione alternata di filmati dei due più grandi miti di Andrea: Jonah Lomu, l’All Black fenomeno del rugby, e Rocco Siffredi, sulle cui doti riteniamo superfluo trattenerci.
B)Farsi una doccia. Sbarbarsi. Lavarsi i denti. Uscire di casa, affrontare il freddo e la folla e recarsi alla più vicina chiesa, luogo in cui Andrea non metteva piede dalla cresima. Accostarsi con sincero stupore al mistero della venuta al mondo di Dio. Ritrovare la fede.

Dopo una riflessione di circa sei secondi, scelse l’opzione A. E ci impiegò così tanto solo perché, per colpa dell’alcol e del THC, non ricordava bene quale fosse, l’opzione A.

(2.Continua)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: