Archivio per ottobre, 2007

“Se non è amore dopo il seme c’è la fuga” (cit.)

Posted in Uncategorized with tags on 23/10/2007 by DeadNature
Salve! Sì, è da molto che non scrivo, mi scuso, non lo farò più e blablabla…Ma c’è un valido motivo per la mia lunga assenza: voi fan mi avete chiesto di parlare di amore e mi sono dovuto adeguatamente documentare. Così, dopo due settimane di colazione, pranzo e cena a Baci Perugina sono pronto per parlarvi di questo oggetto misterioso che turba i sogni di grandi e piccini, arricchisce le multinazionali a San Valentino e consente a molti cantanti scadenti di vendere qualche cd.
Anzitutto, dovete sapere che l’amore è forse l’argomento più discusso nella storia dell’umanità: su di esso pochi individui hanno detto cose buone e giuste (Catullo, Francesco Guccini, Elio e le Storie Tese), mentre tutti gli altri hanno sparato tantissime stronzate (Francesco Alberoni e i Pooh in primis). Pur impegnandomi, penso proprio che andrò a finire nella seconda categoria, contribuendo quantomeno in maniera notevole ad innalzarne il Q.I. medio.
Cos’è dunque l’amore? Alcuni sostengono che sia semplicemente la soddisfazione di bisogni primari essenziali (per dirla papale papale: petting estremo)(per inciso, non so se le espressioni "papale papale" e "petting estremo" possono stare così vicine tra loro senza farmi incorrere in una scomunica. Vabbè, correrò il rischio.) per ottenere la quale l’uomo non si pone alcun genere di scrupolo morale. Ma adesso basta, parlare di Vittorio Sgarbi.
Secondo Benedetto XVI, invece, l’amore va distinto in "eros" e "agape": l’enciclica non è molto chiara al riguardo, ma un’equipe di teologi da me consultata mi ha spiegato che l’agape è quando non si paga ed è quindi preferibile; si parla in questo caso di "amore gratuito".
Vabbè, direte voi, ma qual è la tua opinione sull’amore? Dai DeadNature diccelo per favore! Dai, dai, dai…
Il mio punto di vista sull’amore? Lo trovo una cosa molto bella. Oddio, in realtà non è esattamente il mio punto di vista: è ciò che ho letto al riguardo su Wikipedia.
La riflessione non termina qui! Prossimamente: l’amore e la sua influenza sulle persone: ciniche considerazioni.
Saluti
Stefano
Annunci

Prossimamente al cinema: “Sceneggiature senza vocali”

Posted in Senza categoria with tags on 09/10/2007 by DeadNature
Salve amici ma soprattutto amiche! Non sono morto, semplicemente il ministro Mastella ha chiesto la mia sostituzione da titolare del mio blog; al mio posto, la frizzante verve di Pippo Franco. Fortunatamente il ministro attualmente è negli USA al Columbus Day (perché si sa, non c’è Columbus Day senza codazzo di politici italiani in gita premio a New York! In Fifth Avenue erano lì tutti agitati:"Ma dov’è Clemente? Non possiamo iniziare senza di lui!" Poi il nostro eroe è arrivato, ha ringraziato Rutelli per il passaggio -Francesco, infaticabile ministro della Cultura, doveva inaugurare una pizzeria a Bogotà ed era sulla strada- e ha salutato la folla, che l’ha scambiato per la mascotte dei New York Knicks e gli ha tributato un applauso fragoroso.) e io posso tornare a scrivere le mie amenità. Poiché però ho poco tempo, questo post è un trailer: succose anticipazioni riguardo ciò che troverete a breve sui vostri schermi!
I TRAILER!
1) L’amore: cos’è? (con introduzione del cardinale Bagnasco e contro-introduzione del Gabibbo)
2) L’invito di Walter Veltroni: giovani, votate alle primarie!
3) La posta dei fan: DeadNature inforca gli occhialini e con saccenza risponde.
4) Pesantissimo atto di accusa contro la chiesa cattolica e la gestione disinvolta dell’otto per mille
5) Chiusura del blog per "problemi tecnici".
Restate connessi (se avete una connessione flat, ovviamente!)
Stefano