Il bambinello ci salverà da Osama

Daniela Santanché, parlamentare (essì, so che non sembra vero… Che vi devo dire?) di AN, ha recentemente dichiarato: "Torno a fare il presepe dopo tanti anni, è tornato di moda perché  è il momento di riaffermare l’identità cristiana."
Due riflessioni:
1) Il presepe si fa perché è di moda: attendo ora le statuine griffate Versace o Dolce e Gabbana (anche se non so come si porrebbe il Vaticano rispetto ad un Bambinello made by Stefano e Salvatore…)
2) Se non fossi uno che il presepe lo faceva sempre, anche quando non c’era l’invasore islamico alle porte, il pranzo di Natale di quest’anno lo facevo a base di Kebab: sarei stato probabilmente arrestato, se non per violazione della sacralità di un rito del quale la Santanché si era sempre disinteressata, finché qualcuno non le ha fatto notare che portava voti, almeno per l’alito… Ma volete mettere la soddisfazione?
Auguri, onorevole Santanché: il bambinello va in mezzo alla Madonna e a San Giuseppe, e dietro ci sono l’asino e il bue (sapete, non è pratica…)
Saluti
DeadNature
Annunci

Una Risposta to “Il bambinello ci salverà da Osama”

  1. Nicola Says:

    proprio bello….Grande DeadNature!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: